• moretti termoclima

Mentre fino a qualche anno fa la realizzazione di un impianto solare termico comportava elevati costi che purtroppo andavano ad influire sulla diffusione di tale prodotto nel mercato, nonostante la sua positiva caratteristica di un basso impatto ambientale, attualmente per fortuna non è più così: i costi si sono notevolmente ridotti, gli impianti si sono evoluti, aumentando i loro rendimenti, e ciò ha consentito di ottenere un maggiore risparmio energetico.

 

Cos'è un impianto solare termico?

 

L’impianto solare termico cattura l’energia che giunge dal sole sulla terra e la utilizza per produrre acqua calda ad una temperatura che può raggiungere anche i 60/70°.

 

I principali componenti dell’impianto sono:

 

  1. Il collettore solare, o semplicemente pannello solare che permette di trasformare la luce solare in calore.
    I pannelli solari possono essere raggruppati in tre principali tipologie: scoperti (senza vetro), vetrati (detti anche piani) e sottovuoto (chiamati anche a con tubo evacuato): i più utilizzati sono quelli piani i quali sono costituiti da una lastra simile a un radiatore, che può essere in acciaio o in rame, con al suo interno un fascio di tubi in cui scorre il fluido termodinamico (glicole, ossia acqua combinata con antigelo per evitare congelamento o eccessivo sovrariscaldamento) destinato a ricevere il calore dal sole.
    La lastra di vetro posta nella parte superiore del collettore solare permette il passaggio dei raggi solari che fanno scaldare il pannello solare e gli consentono di emettere energia sotto forma di radiazione infrarossa; a questo punto il vetro diventa fondamentale nei confronti di queste radiazioni poiché è in grado di attenuarne la loro dispersione verso l’esterno per via della sua opacizzazione, creando una sorta di effetto serra.
  2. Il serbatoio di accumulo dell’acqua calda, detto boiler o accumulatore, contiene al suo interno uno scambiatore di calore (serpentina) nel quale circola il glicole che, cedendo il calore ricevuto dal sole, riscalda l’acqua contenuta nel restante volume del serbatoio.

 

Le tipologie di sistemi solari termici più utilizzate e conosciute, per la produzione di acqua calda sanitaria, sono tre:

 

A circolazione naturale
Questi sistemi, oltre ad essere i più economici, sono di facile installazione ed utilizzo in quanto si basano su un principio fisico di semplice comprensione secondo cui il fluido solare riscaldato dal sole sale verso l’alto e dà inizio alla sua naturale circolazione all’interno del pannello solare fino ad arrivare al serbatoio dove uno scambiatore di calore consente di produrre acqua calda sanitaria.
Una volta che il fluido solare cede il suo calore all’acqua, esso si raffredda e si sposta nella parte bassa del pannello solare per ricevere ulteriore calore e ricominciare il suo ciclo.
E’ da tenere in considerazione che questi sistemi solari non hanno un ottimo impatto estetico poiché il serbatoio è collegato direttamente al pannello, inoltre è da tenere presente che, una volta funzionanti e quindi pieni di acqua, vanno a gravare sulla struttura portante.

 

A circolazione forzata pressurizzata
Rispetto alla circolazione naturale, quella forzata, per consentire al fluido solare di circolare all’interno dell’impianto e quindi trasferire il suo calore all’acqua, utilizza una pompa elettrica controllata da una centralina che consente l’importante vantaggio di poter dislocare il serbatoio rispetto al pannello, posizionandolo in un posto meno visibile e lasciando esternamente solo il pannello solare.
Questo significa un migliore impatto estetico e la possibilità di non influire eccessivamente sulla struttura portante che si troverà a dover sostenere solo il peso del pannello solare.
Un ulteriore vantaggio di questa tipologia di sistemi solari è la possibilità di comporli secondo le diverse esigenze sia dal punto di vista progettuale, d’installazione, ma soprattutto in base alle necessità dell’utente finale.

 

A svuotamento

Il principio di funzionamento di questo sistema è praticamente analogo a quello applicato per la circolazione forzata, con l’importante differenza di avere all’interno del circuito solare non solo glicole, ma una coesistenza di esso e aria che consente lo svuotamento del pannello solare nel momento in cui non è richiesto o non è possibile (es. causa condizioni climatiche) il suo funzionamento, e il suo riempimento ogni volta che l’acqua del serbatoio deve essere nuovamente riscaldata.

Tutto questo ha come vantaggio fondamentale che il pannello solare resta sempre protetto in caso di gelo o sovratemperature del circuito solare.

 

Quali sono i vantaggi di avere un impianto solare termico?

 

  • Minori consumi con alleggerimento della bolletta energetica a carico delle famiglie;
  • Maggior comfort abitativo per via dell’accumulo di acqua calda sanitaria;
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo;
  • Minor impatto ambientale sul pianeta;
  • Possibilità di detrazioni fiscali.

 

Perchè scegliere il nostro centro assistenza
come supporto?

 

ESPERIENZA: da due generazioni operiamo su Genova, Provincia e Basso Piemonte; forniamo assistenza oltre che sui prodotti anche ai professionisti nonché ai clienti privati; negli anni abbiamo acquisito una particolare competenza sulle tecniche più innovative dei sistemi ad energia rinnovabile grazie ai continui corsi di formazione e aggiornamento che tutto il nostro centro frequenta periodicamente.

 

QUALITA’: offriamo qualità di supporto e assistenza riconosciuta prima di tutto dai nostri clienti, oltre che da parte dei professionisti del settore che collaborano con noi; utilizziamo attrezzature all’avanguardia certificate periodicamente a garanzia di serietà e professionalità; collaboriamo con i migliori rivenditori di Genova e Provincia, oltre che del Basso Piemonte, e siamo assistenza autorizzata ufficiale di alcuni dei migliori marchi del settore.

 

ASSISTENZA: il nostro centro assistenza è composto da 12 persone altamente qualificate che lavorano tutti i giorni offrendo solo un servizio di alta qualità e fornendo le migliori soluzioni possibili per le varie esigenze; il nostro impegno nel periodo invernale non si ferma al sabato, ma offre anche un servizio esclusivo domenicale; siamo aperti tutti i mesi dell’anno, anche ad Agosto.

 

La Moretti Termoclima vi consiglia

 

I sistemi solari, considerando per esempio la Liguria, garantiscono nella maggior parte dei mesi dell’anno una copertura quasi totale del fabbisogno di energia per la produzione di acqua calda sanitaria.

Per sfruttare tutti i mesi dell’anno l’acqua calda prodotta dal sistema solare, anche nel caso in cui non avesse raggiunto la temperatura prescelta, è necessario che tali sistemi siano integrati da generatori di calore (caldaie e pompe di calore) che consentono di aumentare la temperatura dell’acqua sanitaria fino al valore impostato dall’utente.

I marchi da noi assistiti, per facilitare questo abbinamento, hanno elaborato una specifica gamma di generatori di calore contenenti tutto il necessario per l’installazione e la gestione di un sistema solare, con l’esclusione ovviamente del pannello solare: i vantaggi di optare per questo tipo di prodotti sono quelli di avere una maggiore compattezza del sistema, la possibilità di gestire tutto da un’unica centralina e inoltre avere un unico esclusivo centro di riferimento per l’assistenza tecnica e la manutenzione del sistema.

 

Altri esclusivi vantaggi

 

  • interventi Rapidi e Risolutivi
  • personale Qualificato e Specializzato
  • possibilità di Vantaggiosi Piani di Manutenzione
  • supporto Pre-Post Vendita

 

Venite a trovarci presso la nostra sede per avere informazioni su come rendere più efficiente il tuo impianto oppure scriveteci alla nostra casella di posta elettronica: info@morettitermoclima.it.

Clicca sul logo e visita i listini della gamma attuale:​

MORETTI TERMOCLIMA | 38/R, Via Finocchiaro Aprile - 16129 Genova (GE) - Italia | P.I. 01478960998 | Tel. +39 010 5957269   - Cell. +39 335 6534349 | info@morettitermoclima.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite